WebMail

18 Luglio 2018 - 14:21

home cronaca sport sport g. giornali economia cultura messaggi links
Google
4
Sport Giovanile
 
VIA XXV APRILE
E’ un’altra delle strade fondamentali per la viabilità all’interno di Montecchio. Così Via 25 Aprile, Via Foglia, Via Mazzini, Via Arena e Via Lunga formano una specie di pettine che permette il deflusso del traffico da Via Roma e Corso XXI Gennaio verso il fiume Foglia e la zona industriale.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA XXV APRILE.pdf
 
VIALE ROMA
Via Roma è uno dei lati del triangolo viario che caratterizza Montecchio. Inizia dal ponte sul fiume Foglia, dall’incrocio con Via San Michele e termina davanti alla chiesa parrocchiale, cioè all’incrocio con Corso XXI Gennaio.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIALE ROMA.pdf
 
VIA ROMANA
Via Romana è una strada secondaria che si diparte da Via San Michele e si dirige verso la sponda sinistra del fiume Foglia. E’ una via piuttosto stretta, con poco traffico e che non si immette su altre vie, per cui risulta tranquilla e silenziosa.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA ROMANA.pdf
 
VIA GIACOMO MATTEOTTI
La via è un prolungamento di Via Gramsci , è in leggera salita e non ha sbocchi in altre vie. Si tratta, quindi, di una strada tranquilla, silenziosa e con poco traffico. E’ dedicata a Giacomo Matteotti, uomo politico socialista e antifascista.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA GIACOMO MATTEOTTI.pdf
 
VIA ANTONIO GRAMSCI
La Via, situata in posizione più elevata, è parallela a Corso XXI Gennaio e praticamente è una via chiusa. E’ dedicata ad Antonio Gramsci, uno dei personaggi più importanti della storia contemporanea del nostro Paese per la sua vasta attività di politico, filosofo, giornalista e critico letterario.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA ANTONIO GRAMSCI.pdf
 
CORSO XXI GENNAIO
Corso XXI Gennaio è una delle due arterie che attraversa Montecchio in senso est-ovest, dalla costa verso l’entroterra. Inizia all’incrocio con Via San Michele e finisce nei pressi del cimitero di guerra all’incrocio con Via Arena.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: CORSO XXI GENNAIO.pdf
 
VIA LUIGI GALVANI
La via, situata nella parte alta di Montecchio tra Via Belvedere e Via Copernico, è costituita da due sezioni parallele all’interno delle quali sorgono degli edifici ad uso abitativo. La via si trova all’interno di una lottizzazione dove, secondo tradizione, doveva sorgere l’antico castello di Montecchio. Si tratta dunque di una via tranquilla, poco trafficata e ad esclusivo utilizzo dei residenti.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA LUIGI GALVANI.pdf
 
VIA NICCOLO' COPERNICO
Via Niccolò Copernico è una strada senza sbocchi che si diparte da Via Belvedere per servire la lottizzazione sulla parte più alta del monte di Montecchio. E’ una via alberata, silenziosa e si potrebbe definire ad uso privato.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA COPERNICO.pdf
 
Pesaro: Giornata della memoria
Il Comune di Pesaro, la Prefettura di Pesaro e Urbino, la Provincia di Pesaro e Urbino, l’Ente Concerti di Pesaro, la Regione Marche, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro presentano Venerdì 27 gennaio 2012 alle ore 21.00, presso il Teatro Rossini di Pesaro, a cura di Mu.S.A. musica spettacolo arte,
 
VIA ALESSANDRO VOLTA
Via Alessandro Volta è una breve via che unisce Via Belvedere a Via Torricelli e si trova sul monte di Montecchio. E’ dedicata ad Alessandro Volta, l’inventore della pila elettrica e lo scopritore del metano.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA ALESSANDRO VOLTA.pdf
 
VIA TORRICELLI
La via, situata sulla zona monte di Montecchio, per un tratto scorre parallela a Via Belvedere alla quale è unita da Via Volta. La realizzazione della via risale al 1981 quando venne lottizzata la zona. E’ dedicata ad Evangelista Torricelli, fisico e matematico di fama mondiale.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA TORRICELLI.pdf
 
VIA BELVEDERE
Si tratta di una via che aggira il monte di Montecchio e che, dirigendosi verso nord ovest permette di raggiungere Montegridolfo da una parte e Tavullia dall’altra. E’ una via diventata provinciale da qualche anno e che, dopo aver attraversato la parte alta del paese, scorre lungo un crinale in aperta campagna.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA BELVEDERE.pdf
 
VIA GALILEO GALILEI
Via Galilei, traversa di Via Leonardo da Vinci e parallela a Via Belvedere, è una via chiusa che finisce in una piccola piazza; si trova sulla zona monte di Montecchio ed è dedicata al grande scienziato italiano del XVII° secolo.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA GALILEO GALILEI.pdf
 
VIA SANDRO PERTINI
Via Sandro Pertini è una traversa di Via Montefeltro che, attraverso una lottizzazione di recente realizzazione, permette di raggiungere, solamente a piedi, Via San Michele. E’ dedicata ad un uomo particolarmente amato dagli italiani, un uomo che ha dedicato tutta la sua vita agli ideali del socialismo. Libertà e giustizia sociale sono state le stelle che l’hanno guidato in tutta la sua vita, ponendole al di sopra di ogni interesse personale.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA SANDRO PERTINI.pdf
 
Rinviato l’incontro con i sindaci dell’Unione dei Comuni
Informiamo i nostri lettori che l’incontro con i sindaci dell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo, programmato per domani alle ore 18,00 presso la sede dell’Unione, è stato rinviato a data da destinarsi.

Vedi documento allegato in formato PDF

File allegato: Convocazione incontro sindaci.pdf
 
VIA MONTE NERONE
Via Monte Nerone è una strada che si diparte da Via Montefeltro, si dirige verso il fiume Foglia e alla zona degli orti comunali. E’ dedicata al Monte omonimo, cioè a quella vetta della catena appenninica, situata nei comuni di Apecchio, Cagli e Piobbico, e che raggiunge la quota di 1525m s.l.m..
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA MONTE NERONE.pdf
 
VIA MACERATA FELTRIA
Via Macerata Feltria è una via laterale di Via Montefeltro che si dirige verso il fiume Foglia senza però raggiungerlo e che attraversa una zona industriale che attualmente è in via di estinzione in quanto tutta l’area dovrà essere riqualificata a zona residenziale.
Continua la lettura aprendo il documento allegato in formato PDF
File allegato: VIA MACERATA FELTRIA.pdf
 
VIA ZAGABRIA
La via in questione si trova alla fine della nuova lottizzazione del quartiere Grotte, taglia Via Sarajevo, è parallela a Strada del Re dei Gatti, che segna il confine con il Comune di Tavullia, e non ha sbocchi su altre vie.
File allegato: VIA ZAGABRIA.pdf
 
VIA SPALATO
La via è una traversa di Via Zara, è una strada chiusa dedicata a Spalato, città della Croazia, capoluogo della regione spalatino-dalmata, principale centro della Dalmazia e seconda città del Paese. Spalato è anche sede universitaria e arcivescovile.
File allegato: VIA SPALATO.pdf
 
VIA ZARA
Via Zara taglia a metà Via Sarajevo ed è proprio nel cuore della nuova lottizzazione del quartiere “Grotte”. Come le altre vie del quartiere è dedicata ad una città dell’ex-Jugoslavia.
File allegato: VIA ZARA.pdf
 
VIA MOSTAR
Via Mostar è una via chiusa (almeno per il momento) che si unisce a Via Fermi ed è intitolata a Mostar, città della Bosnia Erzegovina.
File allegato: VIA MOSTAR.pdf
 
VIA SARAJEVO
Via Sarajevo unisce Via Fermi con Via del Re dei Gatti che segna il confine con il territorio del comune di Tavullia. E’ una via che attraversa tutta la nuova lottizzazione del quartiere “Grotte” sorta nel 2000. Insieme alle altre vie della zona ricorda la tragedia dei Balcani degli anni ’90 quando una tremenda guerra fra le popolazioni della ex-Jugoslavia ha segnato il destino di moltissime persone.
File allegato: VIA SARAJEVO.pdf
 
VIA ENRICO FERMI
Via Enrico Fermi unisce Via Leonardo da Vinci a Via Montefeltro circondando praticamente quello che viene definito quartiere “Grotte”. Si tratta di una via piuttosto trafficata in quanto tutti coloro che scendono dal monte lungo Via Leonardo da Vinci sono obbligati ad immettersi su questa via per poter accedere a Via Montefeltro che è l’asse viario più importante per Montecchio. Inoltre proprio all’incrocio con Via Leonardo da Vinci è situata la scuola elementare che nelle ore di entrata e di uscita richiama un gran numero di automezzi e di persone che accompagnano i bambini.
File allegato: VIA ENRICO FERMI.pdf
 
VIA MARCONI
Via Marconi unisce Via Fermi con Via Carpegna e si trova nel cosiddetto quartiere “Grotte”. E’ dedicata a Guglielmo Marconi (Bologna, 25 aprile 1874 – Roma, 20 luglio 1937) fisico e inventore italiano. È conosciuto per aver sviluppato per primo un efficace sistema di comunicazione con telegrafia senza fili via onde radio che ottenne una notevole diffusione: evoluzioni di tale sistema portarono allo sviluppo dei moderni sistemi e metodi di radiocomunicazioni in telecomunicazioni come la televisione, la radio, e in generale tutti i sistemi che utilizzano le comunicazioni senza fili.
File allegato: VIA MARCONI.pdf
 
VIA CARPEGNA
La Via in questione mette in comunicazione Via Leonardo da Vinci con Via Marconi, da una parte, e Piazza Meucci dall’altra proprio nel centro di quello che viene definito quartiere “Grotte”.
E’ dedicata al nome Carpegna, nome che deriva dal latino Carpineam, ovvero "foresta di carpini", albero molto diffuso nei boschi di Carpegna.
File allegato: VIA CARPEGNA.pdf
 
Via Leonardo da Vinci
Via Leonardo da Vinci mette in comunicazione Via Montefeltro in pianura con Via Belvedere che scorre ed aggira la collina di Montecchio. E’ una via piuttosto tortuosa e con un dislivello in alcuni punti notevole, perché sale nella parte alta del paese. E’ nel cuore del quartiere “Grotte” e poco dopo l’incrocio con Via Montefeltro si incontra l’edificio delle scuole elementari. La via è stata realizzata negli anni ’70-’80 allorché sorse la lottizzazione sulla collina alle spalle di Montecchio.
File allegato: VIA LEONARDO DA VINCI.pdf
 
Via Montefeltro
Via Montefeltro o Strada Provinciale 3 bis inizia all’incrocio con Via San Michele e con direzione ovest giunge fino al confine con il Comune di Tavullia. Si tratta di una via anch’essa molto trafficata perché mette in comunicazione il centro di Montecchio con la Scuola Media Pian del Bruscolo, la sede dell’Unione dei Comuni di Pian del Bruscolo, la piscina intercomunale, il centro medico di Padiglione e i paesi che si trovano lungo la provinciale(Padiglione, la zona industriale di Talacchio, Case Bernardi, Rio Salso, ecc.).
File allegato: VIA MONTEFELTRO.pdf
 
Via San Michele
Si tratta di una delle vie più trafficate del paese, in quanto unisce la Strada Provinciale 3 bis (Pesaro-Carpegna) alla SP 423 (Pesaro-Urbino) ed è uno dei tre lati del grande triangolo stradale costituito anche da Via Roma e Corso XXI gennaio. Fino a qualche anno fa era attraversata anche da numerosi mezzi pesanti, che dovevano raggiungere le are industriali della valle; gli incroci erano regolati da semafori e si formavano lunghe file di automezzi, che inquinavano e rendevano la circolazione piuttosto pericolosa. Successivamente è stato vietato il transito ai mezzi pesanti e nei punti strategici del triangolo sono state realizzate delle rotatorie che lo hanno reso più scorrevole e meno pericoloso.
File allegato: VIA SAN MICHELE1.pdf
 
Pesaro: Un Natale per tutti….i gusti
FESTIVAL DEL CIBO X STRADA
Il Comune di Pesaro, in occasione delle festività natalizie, tramite Pesaro Feste, organizza in Piazza del Popolo, dal 16 dicembre 2011 all’8 gennaio 2012, la manifestazione “Un Natale per tutti…..i gusti” con il FESTIVAL DEL CIBO X STRADA.
 
Via Monte Catria
La via taglia in due Via Alfredino Rampi ed unisce Corso XXI Gennaio a Via San Michele di cui è parallela. Fa angolo con Via Rampi delimitando il lato orientale della scuola materna. E’ intitolata al monte più alto della Provincia di Pesaro e Urbino.
File allegato: Via Monte Catria1.pdf
 
<< | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | >>

SETTIMANA DI VALLEFOGLIA
A cura di Stefano Gattoni
Assessore comunale alla Pianificazione Territoriale

- Martedì adottata la variante generale al PRG di Vallefoglia
- Terra Bio i produttori protestano da tre anni non arrivano i contributi regionali
- Alta la febbre dei giochi, sabato scorso la cena dei Parioli



Attività amministrativa, partono le Notti Magiche
Protocollo cultura: Pesaro-Urbino-Vallefoglia
Guido Lucarelli, il grande ematologo accetta la benemerenza
Edilizia a Vallefoglia, il Geom. Giuseppe Balzano fa il punto sulla ripresina


Nuovo edificio comunale a Vallefoglia, tutte le spiegazioni.

Diversi interventi sulla stampa e sui social, tutte le risposte e le spiegazioni alle obiezioni fatte.


- 2 Giugno Festa della Repubblica manifestazione a Montecchio
- Agricoltura "I grani antichi" dibattito
- Le strade provinciali che vanno all'ANAS, SP Fogliense
- Fiume Foglia, Consorzio di Bonifica, MMS, risorse idriche




Siti Web personalizzati di Euweb.it